04/02/2023 Cinema, Danza

4 febbraio ore 21.00 / Danza
UNDER THE FLESH 
di Bassam Abou Diab
&
THE ODOR OF ELEPHANTS AFTER THE RAIN- film di Maqamat Omar Rajeh

Nell’ambito di Orbita La Stagione Danza
Realizzata da ORBITA | Spellbound Centro Nazionale di Produzione della Danza

Under the Flesh solleva la questione del ruolo del corpo in situazioni di guerra. Come può la reazione del corpo a una minaccia di morte trasformarsi in  danza? Bassam Abou Diab racconta una storia personale, la storia di un corpo sopravvissuto a quattro guerre consecutive in una danza basata su regole e tecniche immaginarie, meticolosamente concepite come una favola per superare la macchina della guerra. 

Bassam Abou Diab Formatosi presso l’Università libanese, è un artista di danza contemporanea e folkloristica. Ha lavorato per diversi anni come danzatore nella compagnia del coreografo libanese Omar Rajeh. Nel 2010 e 2011 era uno dei giovani artisti selezionati per il progetto Takween, dove ha lavorato con coreografi come Marcel Leemann, Emilyn Claid, Thierry Smith, Luc Dunberry, Marco Cantalupo, Anani Dodji Sanouvi, Radhouane El Meddeb, Jens Bjerregard, Kristina De Chatelle, Damien Jalet e Franceso Scavetta. Negli anni successivi ha iniziato la carriera di coreografo e ha presentato le sue opere in Libano (Moultaqua Leymoun Platform) e in Europa. Nel 2017 ha partecipato alla prima edizione del progetto italiano Focus Young Arab Choreographers. Bassam si è anche esibito in spettacoli teatrali icon registi come Ossama Halal, Rouaida al Ghali, Badih Abou Chakra e Malek Andary.


Crediti

UNDER THE FLESH 
Coreografie e regia Bassam Abou Diab

Con Bassam Abou Diab, Ali Hout
Musiche Ali Hout
durata 35′

______________________________
THE ODOR OF ELEPHANTS AFTER THE RAIN – film Maqamat Omar Rajeh

The Odor of Elephants after the Rain è un film appositamente commissionato dall’Edinburgh International Festival (2021), parte di una serie di film girati dalle strade delle città di tutto il mondo. Si ispira alla città natale di Rajeh, Beirut, soprattutto nel contesto dell’attuale crisi politica, economica e sanitaria. Girato a Beirut nel 2021, poco dopo l’esplosione del 4 agosto e le manifestazioni del 17 ottobre, testimonia l’esperienza di dolore, perdita e disillusione profondamente radicati nella città. Luoghi cari ridotti in cenere, ricordi sfigurati, sogni calpestati e speranze deluse.

Omar Rajeh è coreografo, danzatore e direttore artistico del Maqamat Dance Theatre in Libano. Ha fondato la sua compagnia a Beirut nel 2002 e da allora ha girato il mondo arabo, l’Europa, il Canada e la Corea. È fondatore di Beirut International Platform of Dance – BIPOD, uno dei festival di danza più importanti del Libano. È il co-fondatore di Masahat Dance Network, una rete regionale di danza contemporanea in Libano, Siria, Palestina e Giordania. Questa ambiziosa connessione regionale è stata ulteriormente estesa alla piattaforma MOULTAQA LEYMOUN, che Rajeh ha creato per fornire lo spazio e l’opportunità agli artisti arabi giovani e affermati di mostrare e sviluppare il proprio lavoro. Inoltre, Omar Rajeh ha recentemente fondato il nuovo attesissimo spazio per le arti dello spettacolo nel cuore di Beirut – Citerne Beirut – che è destinato a coltivare e spingere ulteriormente i progetti esistenti di Maqamat verso un’esperienza arricchita, raggiungendo un pubblico più ampio che mai. Citerne Beirut è stata costretta a essere smantellata nell’agosto 2019. È il fondatore della piattaforma culturale digitale Citerne.live. Nel 2021, Omar Rajeh riceve il titolo di Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal ministro francese Roselyne Bachelot-Narquin, per il suo contributo e impegno per la cultura.

Crediti
THE ODOR OF ELEPHANTS AFTER THE RAINFilm commissionato da Edinburgh International Festival, con il supporto di the British Council
Co-prodotto da CND Centre National de la Danse à Lyon
Supportato da Maison de la Danse, Lyon dans le cadre d’une mise à disposition studio.
CCN2 –Centre chorégraphique national de Grenoble, dans le cadre del’accueil studio, Tanzfabrik Berlin in the frame of apap – Performing Europe / Production, Studio Berlin / EU Creative Europe Programme”, D Beirut, Forum de Beirut, Citerne Beirut
Maqamat è sostenuto da the Direction régionale des affaires culturelles d’Auvergne-Rhône-Alpes au titre de l’aide à la structuration and La Ville De Lyon

_____________
Biglietti
Intero 12€Ridotto 10€ (over 65, under 24, convenzioni)

Acquisto online

Per info e prenotazioni
orbitapromozione@gmail.com