01/09/2021 - 22/10/2021 Danza, Incontro, Laboratorio, Musica, Teatro, Teatro Ragazzi

#EXTRAPROGRAMMAZIONE

da mercoledì 1 settembre a venerdì 22 ottobre
Associazione IlNaufragarMèDolce
AGORÀ
TEATRO E MUSICA ALLE RADICI
DECIMA EDIZIONE
con il sostegno di Ministero della Cultura, Direzione Generale Spettacolo
con un contributo di 8xmille Tavola Valdese
in collaborazione con Associazione Teatro del Lido
col Patrocinio di Municipio Roma I Centro e Municipio X di Roma Capitale
in collaborazione con Tusculum Viaggi e La friggitoria Streetfood Ostia Lido

Direzione Artistica Chiara Casarico – Organizzazione Anna Estdahl – Ufficio Stampa Rocchina Cegliai

Biglietti acquistabili online sul circuito ciaotickets

https://www.ciaotickets.com/festival-agora


INFO E PRENOTAZIONI:

il NaufragarMèDolce 351.9073887 – info@ilnaufragarmedolce.it
www.ilnaufragarmedolce.it

CARD GIORNALIERA 12€: dà diritto all’ingresso di 1 persona a tutti gli spettacoli di una giornata
ABBONAMENTO POMERIDIANO 32€: dà diritto a 1 ingresso a settimana per tutta la durata del festival, agli spettacoli pomeridiani
ABBONAMENTO SERALE 64€: dà diritto a 1 ingresso a settimana per tutta la durata del festival, allo spettacolo serale delle ore 21

 

PROGRAMMA


tutti i venerdì dal 3 Settembre al 22 ottobre dalle ore 17 alle ore 22
spettacoli per tutti i gusti e tutte le età
tutti i venerdì, ad esclusione della prima settimana di ottobre, in cui la programmazione viene spostata a sabato 2 ottobre

tutti i mercoledì dal 1 settembre al 20 ottobre ore 17 – cortile esterno teatro
TOC TOC TEATRO
con Yonas Aregay, Jessica Bertagni, Emanuela Bolco, Chiara Casarico, Francesco De Miranda, Rossella Pazienza, Tiziana Scrocca, Rita Superbi
Interventi di teatro urbano che partiranno ogni mercoledì alle 11 da un punto diverso del 1° Municipio per concludersi nel pomeriggio per le strade di Ostia Lido, con appuntamento fisso a INGRESSO LIBERO al Teatro del Lido alle 17:00.

tutti i sabato dal 4 Settembre al 16 ottobre dalle ore 10 alle 13 – sala teatro
ERA MADRE laboratorio di ritmi, canti e narrazioni
condotto da Chiara Casarico, Tiziana Scrocca, Rita Superbi
laboratorio gratuito • per info e prenotazioni: info@ilnaufragarmedolce.it
Indagine sul femminile, come atto creativo e di accoglienza che potrebbe trasportarci in una nuova Era. Processo di RiGenerazione che parte dal suono ancestrale del tamburo, come RITMO e come battito del cuore, e arriva al Logos, alla mente razionale, attraverso la PAROLA e il CANTO.

 


PRIMA SETTTIMANA

VENERDÌ 3 SETTEMBRE

• ore 18.30 – cortile esterno teatro
LUCILLA GALEAZZI – LO SONO DI TERRA
con Lucilla Galeazzi e Stefania Placidi
ingresso 8€
“I miei gioielli sono i bambini del mondo Che abiteranno il pianeta e che nascono ogni giorno”
Lucilla Galeazzi, tra le più grandi cantanti di musica popolare italiana ed europea, madrina di Agorà fin dalla prima edizione, ci introdurrà con i suoi racconti e suoi canti nel viaggio alla ricerca delle nostre origini. ..

• ore 19 – cortile esterno teatro
IlNaufragarMèDolce
ERA MADRE – PARTE I
con Chiara Casarico, Tizana Scrocca e Rita Superbi
ingresso gratuito
“Chi ha perso la propria strada deve tornare indietro a cercarla, solo così la troverà”.
Un inno alla Terra intesa come Madre universale di tutte e tutti.

• ore 19. 45 – cortile esterno teatro
• territorio e inclusione
Suoni, Ritmi, Parole al Tramonto
RETE INTERCULTURALE MUNICIPIO X
ingresso gratuito

“Vogliamo promuovere inclusione, accoglienza, cultura e costruire spazi di dialogo e confronto come risorsa prima per la crescita del territorio”. Rete Interculturale Municipio X

• ore 21 – sala teatro
Teatro Miela (Trieste)
COME DIVENTARE ITALIANI – IL TUTORIAL
con Lalia Wadia e Chiara Boscaro
ingresso 10€
Monologo surreale denso di ironici stereotipi sull’attuale nostro modus vivendi che sono proprio quelli che portano paradossalmente al riso. Un monologo amaro che sembra raccontare cose inverosimili eppure sono lo specchio della società reale che stiamo vivendo.


TEATRO IMMERSIVO – cortile esterno teatro

3 settembre repliche alle 19.45 – 21.15 – 21.45
4 settembre repliche alle 19 – 20 – 21
5 settembre repliche alle 17 – 18 – 19
La Inefable (Barcellona)
HISTOREANDO, UNA PASSEGGIATA TRA I RICORDI
di e con Giovanna Pezzullo, Stephane Laidet, Nelson Jara
inqresso 5€

“il libro è dentro di noi e siamo noi a raccontarlo”.
Durata 30 minuti
spettacolo per 9 spettatori

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
dopo aver acquistato il biglietto scrivere a: 333 7508235 (WhatsApp)

 


SECONDA SETTTIMANA

VENERDÌ 10 SETTEMBRE
• ore 17.30 – cortile esterno teatro
• teatro clown 

IlNaufragarMèDolce
BLOND & BASS
di e con Emanuela Solco e Veronica Milaneschi
ingresso 5€
Blond & Bass, due clown che si cimenteranno nel racconto delle favole più famose, perché sono state rimandate a settembre in favologia e devono fare i compiti delle vacanze!

• ore 19.29 – cortile esterno teatro
Suoni, Ritmi, Parole al Tramonto
MONDO RAP
con Ssigma – Dpolini e giovani del territorio
a cura di Simona Olive
ingresso gratuito
Esibizione dei giovani rapper del territorio, tra i quali si esibirà il gruppo del laboratorio rap e trap svolto d’estate al liceo Enriques con presentazione ufficiale del brano: ospite Petross

• ore 21 – sala teatro
Moni Ovadia & Giovanni Seneca
ROTTE MEDITERRANEE
testi di Pedrag Matvejevic, Paolo Rumiz, Moni Ovadia
musiche originali e arrangiamenti di Giovanni Seneca
con Moni Ovadia, Giovanni Seneca (chitarra classica e battente), Anissa Gouizi (voce), Gabriele Pesaresi (contrabbasso), Francesco Savoretti (percussioni)
ingresso 12€
Il mediterraneo non è solo un luogo geografico, è un’atmosfera, un paesaggio. E’, tra i punti cardinali, quello che vive nel presente: non è la proiezione smisurata della conquista dell’ovest, né il rigore nordico dell’etica del lavoro, non è l’origine che appartiene all’oriente, ma è l’esperienza della complessità, la ricchezza delle differenze.

 


TERZA SETTIMANA

VENERDÌ 17 SETTEMBRE

• ore 17.30 – cortile esterno teatro
• teatro ragazzi

Fuori Contesto
UN GATTO CON GLI STIVALI
da Charles Perrault
di Danilo Turnaturi e Jessica Bertagni
con Jessica Bertagni e Daniel Panzironi
ingresso 5€
Età: 5-11 anni e famiglie
“Non ti preoccupare, rispose il gatto, comprami un paio di stivali e un sacco e poi vedremo …”
Un ritmo incalzante e una narrazione coinvolgente, dove un astuto gatto e un padrone squattrinato sapranno coinvolgere grandi e piccini con le loro mirabolanti avventure.

• ore 19.17 – cortile esterno teatro
• laboratorio aperto

Suoni, Ritmi, Parole Al Tramonto
FLAMENCO PER TUTTI
a cura di Maestra Giorgia Celli
ingresso gratuito
Il flamenco è una danza per tutti: bassi, alti, giovani, vecchi, bambini ed adulti. Non richiede e non esprime un canone di fisicità, bensì è espressione di un io e della dignità degli ultimi. Il flamenco è una danza popolare e per questo con una grande vocazione a vivere e crescere anche fuori dei teatri. Giorgia Celli ci offre una danza e una lezione intesa come luogo di incontro, in cui condividere il proprio sapere e farne un’esperienza collettiva e accessibile a tutti.

• ore 21 – sala teatro
Scenica Frammenti (Pisa)
MEMORIA
di Loris Seghizzi,
con Iris Barone, Eros Carpita, Loris Seghizzi
e la partecipazione di Walter Barone
ingresso 10€
La storia di una “famiglia teatrale” nata agli inizi del ‘900. I figli ripercorrono la vita della madre, attrice vera, vittima delle atrocità del nazifascismo; e con essa scorrono in un parallelo inevitabile, “stracci” di storia d’Italia dall’avvento di Mussolini fino ai primi anni ‘80.

 


QUARTA SETTTIMANA

VENERDÌ 24 SETTEMBRE

• ore 17 – cortile esterno teatro
• teatro clown
IlNaufragarMèDolce
BLOND & BASS 2.0 (fanno il bis!)
di e con Emanuela Solco e Veronica Milaneschi
ingresso 5€
Età: 5-1O anni e famiglie
Eccoci di nuovo con il mirabolante duo clown che ci accompagnerà in una miriade di nuove avventure. Vediamo come…

• ore 19.05 – cortile esterno teatro
Suoni, Ritmi, Parole al Tramonto
IN ASCOLTO
a cura di Le Lupe
progetto de L’Allegra Banderuola
ingresso gratuito
Le Lupe è uno spazio di accoglienza, ascolto e intervento per la prevenzione della violenza di genere. laboratori teatrali, incontri di counseling, sportello di ascolto. Un luogo in cui praticare l’ascolto, la cura, il contatto con il corpo e con la mente. Il laboratorio è una esplorazione collettiva che ci porta dalla sensazione, ovvero l’ascolto di ciò che arriva ai nostri sensi, alla percezione, e quindi la presa di coscienza di quei segnali, e l’intuizione che queste percezioni portano. Una esperienza di comunicazione e contatto, alla ricerca della nostra parte più intuitiva e magica, in ascolto di quei segnali che nel caos quotidiano ci scappano via.

• ore 21 – sala teatro
IlNaufragarMèDolce
ZIT… CANTA CHE TI PASSA
con Chiara Casarico e Tiziana Scrocca
ingresso 10€
Spettacolo comico in bilico tra realtà e surrealtà, tra piccoli momenti di quotidiana follia ed esistenziali speculazioni sul linguaggio. In questa terza edizione, i personaggi, Zitt a e Dici, che aspettano – beckettianamente – che ci sia qualcosa di intelligente da dire, forse hanno trovato quello che cercano, ma… ci si mette di mezzo il destino!

 


QUINTA SETTIMANA

SABATO 2 OTTOBRE
!! per esigenze artistiche, la programmazione è stata spostata a sabato, solo per questa settimana!!

• ore 17.40 – cortile esterno teatro
• teatro ragazzi

Fuori Contesto
IL SOGNO DI CYRANO
da Edmond Rostand
di e con Danilo Turnaturi e Jessica Bertagni
ingresso 5€
Età: dai 12 anni in su e per adulti
“Orsù, che dovrei fare? Andar sotto padrone? Cercarmi un protettore…”
Con la forza della parola, gli sguardi e le voci, due giovani attori si avventureranno all’interno del testo di Rostand, sperimentando cambiamenti improvvisi, scambiando personaggi, battute e situazioni, trascendendo ogni schema, di genere, sociale o politico, per arrivare all’essenza del testo o meglio cercando di raccontare l’universalità dell’amore nelle parole di Cyrano.

• ore 18.51 – cortile esterno teatro
Suoni, Ritmi, Parole al Tramonto
BOXE E TAIKO
ingresso gratuito
Performance sul ring con i pugili della PALESTRA LUPA BOXE, accompagnata dai ritmi dei tamburi giapponesi di Rita Superbi. Jam session di musica, parole e partiture fisiche. Una esibizione che sfiora la coreografia, per farci apprezzare uno degli sport più antichi unito alla tradizione delle percussioni giapponesi di Rita Superbi.

• ore 21 – sala teatro
Civilleri – Lo Sicco
ALL’ANGOLO
liberamente tratto dal romanzo “Così in terra” di Davide Enia
ideazione e regia Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco,
con Chadli Aloui e Filippo Farina,
musiche Giovanni Verga,
allestimento scenico Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco
ingresso 10€
Un uomo solo, nella cattività dell’esistenza, istigato alla violenza. La condizione di prigioniero della sua passione che fa di lui un’arma, lo condurrà al rifiuto e quindi alla duplice rivolta contro l’ordine del mondo e contro se stesso. Il Pugilato perde connotazione di disciplina sportiva per divenire metafora del cammino di un uomo, della sua personale lotta e del suo sogno di riscatto. Il protagonista dello spettacolo è un attore di nome Chadli Aloui, letteralmente colui che è aggrappato alle radici, pugile palermitano di origini tunisine.

 


SESTA SETTIMANA

VENERDÌ 8 OTTOBRE

• ore 17.40 – cortile esterno teatro
• teatro ragazzi

Fuori Contesto
KIRIKÙ, UN EROE PICCOLO PICCOLO
liberamente ispirato al film di Michel Ocelot
di e con Yonas Aregay
ingresso 5€
Età: dai 6 anni in su
Una fiaba moderna che parla di un bambino coraggioso e una strega cattiva nel cuore dell’Africa. “Una terra lontana, grande come da qui… alla luna!” E se questi personaggi parlassero siciliano o toscano? Voci, canzoni e un mix di dialetti per avvicinarci a una realtà che è più vicina di quanto sembra…

• ore 18.41 – cortile esterno teatro
Suoni, Ritmi, Parole al Tramonto
TAIKO
di e con Rita Superbi
e gli allievi della Scuola di taiko
ingresso gratuito
Si dice che l’O-DAIKO, il grande tamburo, riproduca il suono del battito del cuore ampliandolo e interpretandone accelerazioni, sussulti, rallentamenti: una vibrazione profonda che risuona già nell’aria, anticipata dal gesto preparatorio, quasi una danza, del musicista che si accinge a percuotere il tamburo.

 

• ore 20.30 – sala teatro
Radicanto
TRAPUNTO DI STELLE
di e con Maria Giaquinto recitazione e canto
Giuseppe De Trizio chitarre, mandola e mandolino
Adolfo La Volpe chitarre, oud
Francesco De Palma (batteria, percussioni
Un lavoro che rivisita la vita e le canzoni del grande cantautore Domenico Modugno in forma di oratorio teatrale e musicale. Suoni, storie, narrazioni che si sono riferite e ispirate alla tradizione millenaria del meridione d’Italia: una terra fatta di contatti.
• ore 21 – sala teatro
Raiz
CASA
con
Raiz racconto e canto
Giuseppe De Trizio chitarra classica,
Adolfo La Volpe oud, chitarra elettrica,
Francesco De Palma cajon, tamburi a cornice, tar, riqq

Ingresso per entrambi gli spettacoli 12€
Ballate acustiche e storie legate alla rilettura della tradizione. Una musica immaginaria mediterranea, meticcia, che nasce dall’incontro di Raiz (storica voce degli Almamegretta) con i Radicanto consolidato negli ultimi 16 anni con la realizzazione di tour e lavori discografici, finalisti del Premio Tenco e nella Top Ten della World Music Chart of Europe


SETTIMA SETTIMANA

VENERDì 15 OTTOBRE

• ore 18 cortile esterno
• teatro clown
Cirque De Tu Sorel

TROTEM
di e con Claudia Sorrentino, Elisa Spanò, Silvia Torino
ingresso 5€
Il ritmo è coinvolgente, il livello di parodia altissimo. Il gioco scenico, fresco e dinamico, tiene sempre conto della presenza del pubblico e della dimensione fondamentale del qui e ora. È adatto ad ogni tipo di pubblico.

• ore 19 – cortile esterno teatro
Suoni, Ritmi, Parole al Tramonto
CANTI E DANZE TRADIZIONALI
> CORI A CORI
esibizione del laboratorio sui canti della tradizione orale
condotto da Gabriella Aiello
> HAYASTAN

esibizione di danze tradizionali
cura del Gruppo danzatori Agorà e Lucezia Lo Bianco
ingresso gratuito

• ore 21 – sala teatro
Teatro Dallarmadio (Cagliari)
F.M. E IL SUO DOPPIO
scritto e interpretato da Fabio Marceddu
regia Antonello Murgia e Fabio Marceddu
elementi scenici Paoletta Dessì
ingresso 10€
Spettacolo selezionato all’INSCENA Festival di New York 2018
e Vincitore del Premio del Pubblico “Le Voci dell’anima” 2021
F.M. è Fabio Marceddu, ma è anche femminile e maschile, ma è anche Frequenze medie e anche Fra Martino, perché la verità sta nel mezzo…

SABATO 16 OTTOBRE

• ore 18  – Affabulazione – P.zza M.V. Agrippa, 7h
• teatro ragazzi

Fuori Contesto
SYBILLA
scritto e diretto e interpretato da Chiara Borsella,
supervisione regia Emilia Martinelli,
scenografie digitali Luigi Vetrani,
mixer video live Stefano Fiori,
illustrazioni Arianna Mancini.
ingresso 5€
Età: 4-11 anni e famiglie

«Nel mare della fantasia la nostra rinascita»
Una favola “ecologica” che propone il tema dell’inquinamento da plastica attraverso lo strumento ludico del teatro. Lo spettacolo, avvalendosi di scenografie digitali integrate al movimento, alle immagini e ai segni della Lis, amplifica la logica visiva della performance e supporta la diffusione di messaggi attraverso vari canali espressivi, divenendo così accessibile a tutti

 


OTTAVA SETTIMANA

VENERDÌ 22 OTTOBRE

• ore 20.30 – sala teatro
IlNaufragarMèDolce
ERA MADRE
di e con Chiara Casarico, Tiziana Scrocca, Rita Superbi
e gli allievi del Laboratorio “Era Madre”
ingresso 10€
Questo è lo spettacolo che abbiamo creato insieme agli allievi che ci hanno seguito durante tutto il festival ed è un modo per ringraziarvi di essere stati con noi per due mesi!

• a seguire – cortile esterno teatro
Suoni, Ritmi, Parole al Tramonto
MONDO RAP
con Merrick & Petross
a cura di Simona Olive
ingresso gratuito
Esibizione dei rapper del territorio, premiati sul palco degli UEFA 2020 a piazza del Popolo per la migliore esibizione all’interno della manifestazione “Dallo stornello al Rap”. Si esibirà anche la rapper femminista ostiense di origini guineane Gina Montana

• a seguire  

FESTA DI CHIUSURA

Le Basaglia Grazie
CONCERTO PRUNK
ingresso gratuito
Cinque donne e tante facce della stessa folle medaglia che ringrazia Basaglia per averle concesso la libertà di esprimersi. Le Basaglia Grazie coniano il genere Prunk per definire le loro musicalità miste tra il Prog e il Punk. E non è uno scherzo, forse!

Baldi_Borozan_duo
Festeggiamo insieme a suon di buona musica, con un duo eccezionale: Emanuela Borozan accompagnata alla chitarra da Annalisa Baldi, interpreteranno i classici rock, passando dal reggae, senza dimenticare la canzone d’ autore italiana, tutto ovviamente rielaborato in maniera decisamente originale!