24/03/2019 Danza, Musica

domenica 24 marzo ore 18 | danza – musica
LAURA NASCOSTO
con ALBERTO SERGI & ARAKNE GROUP
interpreti Laura Nascosto danza, tamburello e percussioni, Aleksander Ipavec voce, fisarmonica, Alberto Sergi voce, tamburello, Simone Serafini contrabbasso, Tomaz Nedoh sax, Matej Spacapan voce, tromba

Un viaggio attraverso la musica e la danza della tradizione popolare salentina. Un percorso improntato su arie d’amore, stornelli, ninnananne e pizziche.

Acquista on line


Laura Nascosto, Alberto Sergi e l’Arakne Group rappresentano tre straordinarie realtà artistiche che si muovono in ambiti differenti, hanno radici differenti ma hanno un comune modo di sentire e vivere la propria arte. Da queste differenze e da questo comune denominatore nasce l’esigenza di collaborare per poter fondere danza, canto, musica in quell’unicum armonico che è la world music. Presentano un concerto spettacolo di musica popolare salentina basato su un repertorio di musiche tradizionali e di composizioni originali nel contesto più ampio delle culture del mediterraneo. L’energia, l’ispirazione e la sensibilità di ognuno dei componenti accompagnano lo spettatore in un ideale viaggio nella quotidianità contadina, scandita da stornelli, canti alla stisa, serenate, ninne nanne e pizziche. Una performance musicale e coreografica tra tradizione e innovazione che trascina lo spettatore e all’interno della cultura popolare del sud Italia.

Laura Nascosto

L’originalità e l’assoluta spontaneità della sua danza, accanto ad una istintiva memoria gestuale ricontestualizzata, hanno fatto di Laura Nascosto una danzatrice unica nel suo genere, conferendole il merito di aver personalizzato la danza “Pizzica-Pizzica”. Storica danzatrice dei tempi della riproposta degli anni ’90, grazie ad una naturale espressività, riconosce alla Pizzica la stessa teatralità che, nel tempo, hanno avuto danze quali il Tango e il Flamenco. Laura Nascosto è stata parte del Canzoniere Grecanico Salentino dal 1997, diretto dal Maestro Daniele Durante (e dal 2007 sotto la direzione di Mauro Durante), con cui partecipa alle principali rassegne e festival Nazionali e Internazionali in Italia e all’Estero, oltre che a numerosi documentari e trasmissioni televisive. Vanta numerosissime collaborazioni importanti in Italia e all’estero: Orchestra della Magna Grecia di Taranto; Etno Jazz Pan Orchestra del Teatro Manzoni di Bologna; Viento Flamenco di Udine; Chisenhale Dance Space di Londra…solo per citarne alcune. Nel 2005 inizia la collaborazione col “Balletto di Puglia” fondato e diretto dal ballerino di fama internazionale Toni Candeloro con il quale debutta, nell’Anfiteatro Romano di Lecce, in “Morso Reale -Santi, Laurieddhi e l’Amore mio”; a Istanbul in “Farinelli Arcano In-canto” e sempre nell’Anfiteatro Romano di Lecce, come partner unica dello stesso Candeloro, in “Morso Reale 2- Adamo, la Taranta ed Eva”. È protagonista del cortometraggio “Assolo”, sul suo modo di vivere la danza, per la regia di Elio Scarciglia. Attualmente freelance, continua la collaborazione con Toni Candeloro e il Balletto di Puglia-Associazione Michel Fokine partecipando sotto la direzione dello stesso Candeloro al 1° Convegno Scenico sul Tarantismo (teatro Paisiello –Lecce, Convento degli Agostiniani -Melpignano; Festa di San Paolo –Galatina). Cura e gestisce corsi e stage di “Pizzica de Core” scolastici e privati in tutta Italia.

Arakne Group

Arakne Group si è esibito in moltissimi eventi in Italia e all’estero. Tra i più importanti Folkest 2014, FestinVal 2015 e 2016, Monfalcone Estate 2015, Celtika Festival 2016 e nel 2016 ospiti di Uniludes a Lugano per una giornata dedicata al tarantismo. Tra le tante collaborazioni spiccano quelle con Naat Veliov, maestro e trombettista macedone della Kocani Orchestar, con la ballerina salentina Laura Nascosto e con Fabio Accurso, liutista e Maestro di musica medievale. Dopo il primo disco dal titolo “Vorrei Volare” edito da Birdland Sounds nel 2015 l’Arakne Group presenta Nun me scetà secondo album su i ritmi e canti del sud Italia disponibile su araknegroup.com e su tutti gli store digitali.

Alberto Sergi

Alberto Sergi è nato e vive nel Friuli Venezia Giulia. È un giovane di origini salentine, appassionato interprete del repertorio tradiziolnal-popolare salentino e del sud Italia, la cui necessità di inseguire l’identità culturale a cui sente fortemente di appartenere lo porta con naturalezza, attraverso la musica popolare, a creare una sorta di ponte di congiunzione col Salento. Dalla pulsione emotiva di esprimere i propri sentimenti, tipica della sua musica, nasce la necessaria condivisione con altri musicisti del territorio in cui vive: Arakne Group porta la musica popolare del sud Italia al di là dei suoi confini geografici e culturali intrecciandola con sonorità fresche, ricche di colori e sfumature che sfociano in un mare che lega diverse culture e stili musicali.

Aleksander Ipavec fisarmonica

Musicista, compositore e insegnante triestino, inizia lo studio della fisarmonica presso la Glasbena Matica Trieste nel 1980. Nel 2000 si diploma da privatista al Conservatorio A. Stefani di Castelfranco Veneto.
Formazione e master: Wladimir Zubitski, Friederich Lips, Wolmer Beltrami, Gervaso Marcosignori, etc… Nella seconda metà degli anni ’90 inizia la sua attività concertistica, da solista e in orchestra, con numerosi gruppi ed orchestre: Evasion, Extra3, The Original Klezmer Ensemble, Mitteleuropa Salon Orchestra, Trieste Philarmonic Orchestra, Alfredo Lacosegliaz, etc… Ha partecipato ai principali festival nazionali e internazionali in Italia e all’estero. Collaborazioni: Vlado Kreslin, Gino D’Elisio, Bruno Lauzi, Tosca, Tinkara, Tamara Obravac, Vladko Stefanovski, Paola Chiabudini, Marko Feri, Valter Sivillotti, Martina Feri, Sandro Massimini, Daniele D’Agaro, Claudio Cojaniz.

Matej Spacapan tromba

Trombettista, direttore d’orchestra e insegnante. Laureato in tromba presso l’Accademia di Musica, Università di Lubiana. Formazione e master: Stanko Arnold, Pierre Thibaud, Bo Nilssen, Paula Holcomb. Collaborazioni e progetti: Etnoploc, Arakne Group, Francesco Salvi, Unikum-Universitaetskulturzentrum, Extra3, The Original Klezmer Ensemble, Vlado Kreslin, Magnifico.

Tomaz Nedoh sax

Tomaž Nedoh appartiene alla nuova generazione di aspiranti musicisti sloveni che stanno costantemente guadagnando terreno nel campo della musica europea. Le sue ambizioni musicali vanno ben oltre le norme stabilite, non solo per eccellere in insegnamento, ma per affermare se stesso come compositore creativo, direttore e eccellente concertista. Ha studiato con il Prof. Matjaž Drevensek presso l’Accademia di Musica, Università di Lubiana, dove si è laureato con lode nel mese di ottobre 2003. Durante i suoi studi ha frequentato i corsi con docenti di fama sassofono come Claude Delangle, Vincent David, Jean-Yves Fourmeau, Eugene Rousseau, Saša Nestorović, Tomas Walsh, S. Bischon, Milko Lazar, Božidar Tumpej, Martin Spangenberg, Karsten Nagel, Matthias Kirschnereit, Christina Wirth, Massimiliano Donninelli. Ha inoltre collaborato con l’ Orchestra dell’esercito sloveno. Attualmente è docente di sassofono presso le scuole di musica di Sežana, Postumia e Capodistria e conduce l’orchestra scuola di musica di Postumia. Dal 2006 al 2008 ha diretto l’orchestra Ricmanje a San Giuseppe della Chiusa, Italia. Con la sua attività cerca di dar visibilità e riconoscimento alla musica slovena all’interno della minoranza slovena che vive in Italia. È un insegnante regolare presso una scuola estiva internazionale e membro della giuria in concorsi musicali sloveni ed internazionali.
Il suo album di debutto Bonaca è stato pubblicato nel settembre 2009. Ha inoltre collaborato in album di D-Fact, Big Foot Mama, Une corse Dai sacchi tal timp, Nick Papis, GM oder . Ha collaborato con importanti gruppi e musicisti come Dej Sen litro, Severina Vučković, Donald Tromba, Črnobela, Etno Partizani. Ha partecipato alla selezione nazionale slovena per l’Eurovision Song Contest EMA 2007 e EMA 2010 nonché al MMS 2007 festival.

Simone Serafini Contrabbasso

Bassista e contrabbassista e compositore, diplomato in contrabbasso classico e in musica jazz presso il Conservatorio G. Tartini di Trieste. Nel 2006 ha vinto il prestigioso premio I.A.S.J. – Siena Jazz esibendosi in un Incontro Internazionale condotto da Dave Liebman nel 2007. Ha vinto borse di studio e primi premi in diversi concorsi jazz come: “IASJ – Siena Jazz”, “Santa Cecilia” (Roma) Primo Concorso Jazz Internazionale, “Barga Jazz Contest 2010”, “Chicco Bettinardi 2007”, “Premio Nazionale” delle Arti-Targa Paul H. Jeffrey “. Ha collaborato con noti musicisti prendendo parte a registrazioni, concerti, festival e tournée in Italia e all’estero, tra cui Fabrizio Bosso, Francesco Bearzatti, Scott Henderson, Enrico Crivellaro, Bob Margolin, Franco Cerri, Don Menza, Jimmy Dludlu, Klaus Gesing, Dario Carnovale, Rachel Gould, John Stowell, Max Ionata, John Riley, Petra Magoni,Brian Templeton, Tristan Honsinger, Giovanni Maier, Antonio Onorato, Raphael Wressnig, Julia Kent, Michael Gibbs, Bruno Lauzi, Tinkara, Mike Applebaum, Tino Gonzales, Natalia Molebatsi, Tom McClure, Dean Brown, Keith Dunn. Insegna jazz contrabbasso a “J. Tomadini ” di Udine. Tiene seminari e workshop sulla sezione ritmica, musica jazz e big band. Ha preso parte a più di 60 registrazioni.

 

https://www.araknegroup.com/
https://www.facebook.com/araknegroup/
https://www.youtube.com/channel/UCKVYUiFOeJFumkvoklYvLfA
https://www.youtube.com/watch?v=feAdKPjdmps&feature=youtu.be