14/03/2024 - 18/04/2024 Incontro

Da Febbraio ad Aprile 2024 

Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza/Ti con Zero presenta:
Vincere se stessi
Lo sport tra narrazione e letteratura come scuola di vita, viaggio nella vita, reparto giocattoli della vita
a cura di Marco Pastonesi

Rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo (solo le terze) e secondo grado 


VINCERE SE STESSI

Tre incontri per la scuola con donne e uomini di sport. Per scoprire, esplorare, scavare. Per capire, approfondire, imparare. Per studiare, copiare, emulare. Per ispirarsi, appassionarsi, ritrovarsi. Per saperne di più.

Tre incontri con tre atleti per parlare di anima e corpo, testa e gambe braccia dita, teatro e circo, tempi e modi, ordini e classifiche, essere e benessere, emozioni e prestazioni e sensazioni. Una possibilità di confrontarsi – atleta e studente – a tu per tu, domande e risposte, interrogativi e confidenze. Senza le barriere di uno stadio, senza la finzione di una tv, senza l’interpretazione di un giornale. Ma dal vivo, dal vero.

Tre incontri con la letteratura per raccontare vittorie e sconfitte, gioie e dolori, dubbi e crisi, forze e fragilità, allenamenti e gare, spogliatoi e tribune, compagni e avversari, arbitri e spettatori, virtù e valori, rinunce e arricchimenti, comandamenti e trasgressioni.

Il giornalista sportivo e scrittore Marco Pastonesi introduce tre atleti, tre sport e tre libri.


PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

22 febbraio ore 10: incontro con Francesca Granzotto, rugby

Il rugby fu inventato – si narra – duecento anni fa in un college in Inghilterra. Sport di squadra per natura, fisico e muscolare, maschile e maschilista, si è finalmente aperto alle donne. E nelle graduatorie mondiali, oggi l’Italia delle donne è più forte dell’Italia degli uomini. Francesca Granzotto gioca da trequarti nella Urc Capitolina di Roma e nell’Italia.

14 marzo ore 10: “Rocky Marciano Blues”, narrazione di Marco Pastonesi. Musiche dal vivo di Alessandro D’Alessandro (organetto preparato, elettronica) e Francesco Forni (voce, chitarre)

Si chiamava Rocco Marchegiano, entrò nella storia come Rocky Marciano, campione del mondo dei pesi massimi dal 1952 al 1956, imbattuto e forse imbattibile, 49 match, 49 vittorie, di cui 43 prima del limite. Marco Pastonesi, giornalista sportivo e scrittore, e Alessandro D’Alessandro, organettista, raccontano Rocky nel centenario della nascita.

18 aprile ore 10: incontro con Marta Bastianelli, ciclismo

Il ciclismo femminile, che all’inizio era ritenuto scandaloso, ha dovuto abbattere pregiudizi e preconcetti. Oggi in Italia sono proprio le donne a trainare il movimento. Marta Bastianelli, campionessa del mondo nel 2007, campionessa europea nel 2018, più volte campionessa italiana, si è aggiudicata – fra l’altro – anche il Giro delle Fiandre. Da ragazza prodigio a mamma.


Marco Pastonesi, giornalista sportivo (“La Gazzetta dello Sport”) e scrittore (“Pantani era un dio”, “Coppi ultimo”, “La meta più bella della storia”…), ha partecipato come autore e narratore al Festivaletteratura di Mantova, all’Overtime Festival di Macerata, a LetterAltura sul Lago Maggiore, al Book Pride di Milano e Genova, al Salone del libro di Torino, a Più Libri Più Liberi di Roma, al Festival del ciclista lento di Ferrara. Ha diretto la manifestazione “Aspettando il Giro”, Reggio Emilia 2022; “Viva la bici”, dialoghi su due ruote, agli Europei di ciclismo a Trento nel 2021; “W la bici viva”, festival dedicato alla cultura della bicicletta a Feltre – Giro d’Italia 2018. Collabora con Ti con Zero e Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza per i progetti e gli incontri di cultura sportiva.

Associazione Ti con Zero svolge la sua ricerca nell’ambito della promozione della cultura, della promozione alla lettura e della didattica scientifica. Sviluppa progetti ed eventi per costruire presidi culturali. Si occupa di contemporaneo tra letteratura, sport e scienza con una particolare ricerca sulle forme di spettacolo dal vivo e azioni site specific. Crea installazioni di arte e scienza e allestimenti artistici. Organizza itinerari di arte e natura a piedi e in bicicletta, con visite guidate, lavorando sulla memoria dei luoghi, con artisti, scrittori e atleti. Gli spettacoli, mostre/installazioni, itineranti e innovativi, uniscono la didattica alla sfera artistica multimediale e avvicinano il pubblico ai linguaggi e alle pratiche dell’arte contemporanea. Per realizzare le sue iniziative collabora con le reti territoriali e con attori, performer, danzatori, musicisti, esperti in vari settori, scrittori, lettori e giornalisti. Gli elementi e i materiali proposti sono eterogenei: oggetti quotidiani e antichi, registrazioni, fotografie, strumenti di lavoro, scatole naturalistiche, documenti cartacei, raccolte bibliografiche multimediali, esperimenti e opere d’arte arricchiscono i progetti vissuti e interpretati da attori, performer e danzatori. 

Nel 2013 fonda la Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza, unica biblioteca in Europa dedicata alla bicicletta e al ciclismo. Promuove la cultura della bicicletta in tutte le sue forme. www.associazioneticonzero.it www.bibliotecadellabicicletta.it


Info e iscrizioni: scuderieteatrali@gmail.com 065814176