PER ME, PER NOI | Progetto di educazione al teatro e accompagnamento alla visione per le famiglie

, ,
◆◆ PER ME, PER NOI ◆◆
Progetto di educazione al teatro e accompagnamento alla visione per le famiglie.
A cura di Casa dello Spettatore, in collaborazione con Teatro Tor Bella Monaca. Cosa significa per un genitore andare a teatro per sè e cosa, invece, fa scegliere uno spettacolo come momento e opportunità educativa e di crescita per i propri figli? “Per me, per noi” si inserisce nella ricerca che Casa dello Spettatore dedica con particolare attenzione al pubblico delle famiglie e alle proposte del teatro per le giovani generazioni. Una famiglia è una realtà costituita da tre componenti, compresenti ma ben separate: i genitori, i figli, e il nucleo familiare; tre diversi centri di sensibilità, conoscenze e relazioni da accompagnare all’incontro con il teatro dedicando un’attenzione specifica a ciascuno di essi.
Sullo sfondo di questa considerazione permangono tre questioni: cosa vuol dire andare a teatro con la propria famiglia? Perché e come si sceglie uno spettacolo da proporre ai propri figli? Dove si situa il “me” di un genitore quando è spettatore solo per se stesso?
Il progetto “Per me, per noi” propone un ciclo di incontri gratuiti di educazione e accompagnamento alla visione intorno a 6 proposte individuate all’interno della stagione 2019/2020 del Teatro Tor Bella Monaca: 3 nella programmazione per le famiglie e 3 nella programmazione serale. La proposta intende formare un gruppo stabile di spettatrici e spettatori che siano interessati a sviluppare un percorso di visione per approfondire il loro rapporto con il teatro, e con il Teatro Tor Bella Monaca in particolare. Come? Creando una comunità di spettatori che si confronta sul valore e sul significato che l’incontro con lo spettacolo ha per ognuno. Ogni incontro sarà sostenuto da materiali didattici appositamente predisposti dagli operatori di Casa dello Spettatore per costruire insieme il “diario” dell’esperienza.___________________________________________________IL PROGRAMMA INCONTRI

➽ 1.Venerdì 21 febbraio dalle ore 18.30: INCONTRO CONOSCITIVO E INTRODUTTIVO
➽ 2.Domenica 23 febbraio dalle ore 15.30: prima di vedere “I TRE PORCELLINI”;
➽ 3.Giovedì 27 febbraio dalle ore 19.30: prima di vedere “TRUMAN CAPOTE Questa cosa chiamata amore”;
➽ 4.Domenica 22 marzo, dalle ore 15.30: prima di vedere “LUMEN Tra scienza e sogno”;
➽ 5.Martedì 7 aprile ore 19.30: prima di vedere “LA SCOMPARSA DI MAJORANA”;
➽ 6.Domenica 19 aprile ore 15.30: prima di vedere “SUSINA”;
➽ 7.Mercoledì 28 aprile, ore 19.30: prima di vedere “ESSERE DON CHISCIOTTE”;
➽ 8.Martedì 5 maggio dalle ore 18.30: incontro conclusivo e chiusura della attività.

La partecipazione agli incontri a cura di Casa dello Spettatore è gratuita.
PER PARTECIPARE AGLI SPETTACOLI LA BIGLIETTERIA RISERVATA A CHI SEGUE GLI INCONTRI E’ DI 5,00 EURO A BIGLIETTO CON LA POSSIBILITA’ DI FARE ANCHE UN ABBONAMENTO:
➤➤ Per gli adulti, il costo dell’abbonamento ai 6 spettacoli è di 30,00 €.
➤➤ Per i bambini, il costo dell’abbonamento ai 3 spettacoli è di 15,00 €.

__________________________________________________

CALENDARIO SPETTACOLI

DOMENICA 23 FEBBRAIO ORE 17.00
● I TRE PORCELLINI ●
[…] “I 3 porcellini” insegna in modo molto divertente e drammatico che non bisogna essere pigri e prendercela comoda, e che la sopravvivenza dipende da un lavoro unito alla capacità di essere previdenti.
LINK: http://www.teatriincomune.roma.it/events/i-3-porcellini/

GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO ORE 21.00
● TRUMAN CAPOTE Questa cosa chiamata amore ●
[…] “Tutta la letteratura è pettegolezzo“, così Truman Capote liquidava con una delle sue abituali provocazioni anti- letterarie qualsiasi visione sacrale dell’arte e dell’artista. […]
LINK: http://www.teatriincomune.roma.it/events/truman-capote-questa-cosa-chiamata-amore/

DOMENICA 22 MARZO ORE 17.00
● LUMEN Tra scienza e sogno ●
Teatro d’oggetti, d’immagine, d’attore e di esperimenti
Lo spettacolo racconta i misteri del cielo e delle stelle attraverso le peripezie e la vita privata di Marie Curie.
Tra narrazione, dimostrazioni pratiche ed esperimenti. […]
LINK http://www.teatriincomune.roma.it/events/lumen/

MARTEDÌ 7 APRILE ORE 21.00
● LA SCOMPARSA DI MAJORANA ●
dall’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia
Laros di Gino Caudai “Questo spettacolo è un’indagine poliziesca, è un thriller ad orologeria. Una notte d’agosto del 1945, in una località italiana, le rappresaglie dei partigiani, il caos. […]”
LINK: http://www.teatriincomune.roma.it/events/la-scomparsa-di-majorana/

DOMENICA 19 APRILE ORE 17.00
● SUSINA ●
dal racconto omonimo di Marguerite Fatus
Susina, una ragazzina che veste solo di viola, preparandosi per uscire, trova nella borsetta un piccolo seme: è l’inizio di un viaggio fantastico. […]
LINK: http://www.teatriincomune.roma.it/events/susina/

MARTEDÌ 28 APRILE ORE 21
● ESSERE DON CHISCIOTTE ●
di M. Cervantes
“Essere Don Chisciotte” trasporta lo spettatore lì dove nasce l’impulso ad agire per cambiare uno status quo che ci opprime. […]
LINK: http://www.teatriincomune.roma.it/events/essere-don-chisciotte/

Per informazioni e prenotazioni:
giuseppe.antelmo@casadellospettatore.it | 333 4954424
Ufficio Promozione Teatro Tor Bella Monaca 06/2010579

Teatri in Comune Brizzi Comunicazione

1 commento
  1. Redazione Tor Bella Monaca dice:

    Progetto di educazione al teatro e accompagnamento alla visione per le famiglie a cura di Casa dello Spettatore, in collaborazione con Teatro Tor Bella Monaca.

I commenti sono chiusi.