12/11/2021 - 14/11/2021 Teatro

Venerdì 12 – Sabato 13 novembre ore 21.00

Domenica 14 novembre ore 17.00

Woyzeck! | Teatro

da Georg Büchner
drammaturgia Letizia Russo
regia Carmelo Alù
coreografa Chiara Taviani
luci Marco D’Amelio
scene e costumi Marta Montevecchi
musiche Francesco Leineri
direzione di produzione Alessia Esposito
organizzazione Elisa Pescitelli

con Marco Quaglia

una coproduzione 369gradi e Compagnia dell’Accademia

con il sostegno di
ARTEFICI.Residenze Creative Fvg di ArtistiAssociati,Periferie Artistiche – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio, Teatro Biblioteca Quarticciolo, Teatro del Lido, Centro di Residenza della Toscana (Armunia Castiglioncello – CapoTrave/Kilowatt Sansepolcro)

Woyzeck è un uomo semplice, un barbiere per l’esercito. Non è sposato ma ha avuto un figlio da una donna, Marie, e per sostenere questa famiglia illegittima si presta ad essere cavia umana di un medico che lo sottopone ad assurde diete ed esperimenti. Marie viene però sedotta da un soldato molto più aitante di Woyzeck. Quando il seme della gelosia viene instillato nella fragile mente del soldato semplice, gli eventi, dentro e fuori la testa, precipitano…

In occidente se c’è una colpa c’è un inferno. E non esiste un inferno senza un corpo. Proprio da un solo corpo in scena parte la ricerca del regista Carmelo Alù, che con la collaborazione della coreografa Chiara Taviani e grazie al testo inedito di Letizia Russo, arriva a una nuova visione critica dei frammenti di Büchner. Marco Quaglia è un Woyzeck abbandonato che ha ucciso e che dalla società è stato ucciso. Chiedersi ‘Perché’ fa parte di quel buio tragico che questo testo ha ostinatamente conservato: perché Woyzeck ha ucciso Marie? I versi di questo monologo sono incisi su un morto costretto ancora e per sempre a un corpo: un rivivere che non risolve, un vuoto a perdere.”

Dramma incompiuto a causa della morte prematura del suo autore, che perse la vita a soli 23 anni, Woyzeck di Georg Büchner è definito come uno dei testi più enigmatici e insieme più rivoluzionari della letteratura mondiale, un capolavoro che tocca tutte le corde dell’animo umano, dei suoi demoni, dei suoi tormenti.

***
Biglietti
Intero 12€ – Ridotto 10€ (over 65, under 24, possessori di Bibliocard)

Info e prenotazioni

– tel 06 69426222
– biglietteria@teatrobibliotecaquarticciolo.it

Acquisto on line

NB: La partecipazione agli eventi richiede l’esibizione del green pass, dai 12 anni in su, secondo le normative covid 19 vigenti.