05/10/2019 Teatro

Frammenti di vita che ci “ri-guardano” liberamente tratto da alcune scene dell’Amleto di William Shakespeare
di Alessandra Niccolini e Giuseppe Pestillo
con Giuseppe Pestillo
Azione scenica per un solo attore.
L’attore diventa, di volta in volta, personaggi diversi del dramma: Amleto, Laerte, Polonio, Claudio, il becchino… scegliendo tra il pubblico i suoi interlocutori: Laerte, Ofelia, Rinaldo, Gertrude…

Alessandra Niccolini
Docente di Metodo Mimico. Allieva e collaboratrice del Maestro Orazio Costa Giovangigli.
Dal 1993 al 2004 insegna all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, Silvio d’Amico, di Roma
e negli stessi anni tiene seminari alla Scuola Europea per l’Arte dell’Attore di San Miniato.
Attualmente è insegnante alla Scuola Orazio Costa del Teatro della Pergola di Firenze

Giuseppe Pestillo
Attore diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma.
La sua attività, in Italia e Spagna, si divide tra Teatro, Cinema, Televisione e Radio.
Inoltre si occupa dell’ideazione e sviluppo di progetti culturali come direttore artistico e
produttore.

info: scuderieteatrali@gmail.com  06 5814176