17/11/2021 Incontro, letteratura

Nell’ambito della Rassegna Luci sulla Togliatti

Mercoledì 17 novembre
ore 19.00 | Incontro
TBQLetteraturaDuemila
Francesca De Sanctis incontra Maria Pia Ammirati – autrice di Vita ordinaria di una donna di strada [Mondadori]
in collaborazione con Biblioteche di Roma

Esiste una verità davanti ai nostri occhi che oramai tendiamo a dimenticare, o a considerare normalità: la presenza delle prostitute nelle nostre città e nel nostro tessuto culturale. Un problema su cui non si riflette più molto perché, semplicemente, non crea più scandalo. Nel nostro Paese, uno dei principali problemi è la bassa carcerazione per chi pratica la tratta degli esseri umani, anche in virtù di una sorta di “esternalizzazione” delle vittime, che provengono principalmente dall’Africa e dall’Europa dell’Est. In generale, i Paesi europei con il maggior numero di vittime sono il Regno Unito, la Francia, l’Italia, i Paesi Bassi e la Germania. Ed è proprio in Germania che, al termine di un percorso di vita duro e doloroso, giunge Nadia, la protagonista di “Vita ordinaria di una donna di strada” di Maria Pia Ammirati: una storia di orrore quotidiano che l’autrice denuncia attraverso il suo nuovo romanzo.

Maria Pia Ammirati, dopo gli esordi con due saggi di critica letteraria, ha pubblicato i romanzo I cani portano via le donne sole (Empiria, 2001, entrato nella dozzina del premio Strega), Un caldo pomeriggio d’estate (Edizioni Cadmo, 2005), Se tu fossi qui (Cairo, 2011, premio Selezione Campiello, premio Selezione Rapallo e premio Procida), Le voci intorno (Cairo, 2012), La danza del mondo (Mondadori, 2013) e Due mogli. 2 agosto 1980 (Mondadori, 2017). Nata in provincia di Napoli, vive da tempo a Roma e lavora in Rai.


Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria 

Info e prenotazioni tel 06 69426222, biglietteria@teatrobibliotecaquarticciolo.it 

 NB: La partecipazione agli eventi richiede l’esibizione del green pass, dai 12 anni in su, secondo le normative covid 19 vigenti.