15/12/2021 - 19/12/2021 Formazione, Teatro

15, 16, 17, 18 e 19 DICEMBRE 2021
IL MASCHERAIO
LABORATORIO DI COSTRUZIONE DELLA MASCHERA IN CUOIO
tenuto da Stefano Perocco di Meduna.
Durata: 5 giorni
Orario: Dalle 9:30 alle 17:00
Partecipanti: massimo 20 allievi.
Costo consigliato all’allievo: 250,00 euro

Programma
Cenni teorici sulla maschera. Lavoro di battitura e modellazione della pelle su calco in legno. Rifinitura e decorazione della maschera in cuoio. Durante il laboratorio, partendo da matrici di riferimento, attraverso l’uso di tecniche e utensili della tradizione, ogni partecipante realizzerà, sotto la guida del Maestro Stefano Perocco di Meduna, una delle tipiche maschere di Commedia dell’Arte, che rimarrà di
sua proprietà. Il programma del corso prevede elementi di storia della Commedia dell’Arte e dei caratteri distintivi dei suoi personaggi, studio di morfologia umana e animale, la spiegazione delle tecniche e degli strumenti necessari per la realizzazione della maschera, scultura del legno e lavorazione del cuoio. Attrezzi e materiali per realizzare la maschera in cuoio verranno forniti dal Maestro.
Al termine del laboratorio le maschere realizzate rimarranno agli allievi.

Stefano Perocco di Meduna nasce a Mirano nel 1954. Dopo un’esperienza in qualità di direttore tecnico con l’unità di produzione cinematografica ‘NK’ ( collabora alla realizzazione del film Come Cinema prodotto dalla Biennale di Venezia) , incontra le maschere a Mirano nel 1977 in occasione di un seminario tenuto da Donato Sartori. Il lavoro di ricerca così avviato porterà, l’anno seguente all’incontro con Carlo Boso e la Commedia dell’Arte. Collaborare con Carlo Boso ha significato e significa tuttora l’occasione per una sintesi tra momenti di ricerca, attivata principalmente in occasione di seminari che li hanno visti protagonisti e momenti di verifica pratica negli spettacoli in cui le maschere hanno potuto prendere vita. Un lavoro che unisce dunque alla scultura la possibilità di condurre, in collaborazione con attori e registi, una approfondita ricerca sulle radici culturali che fanno di una maschera un’affascinante veicolo di espressione.
Stefano Perocco ha realizzato maschere per molti attori e compagnie di teatro ideato e costruito scenografie e macchine teatrali, tenuto corsi in Accademie, Scuole ed Università, in particolare ha collaborato con il teatro di Leo diretto da Leo de Berardinis, la compagnia dell’Improvviso diretta da Luca Franceschi, il theatre dell’Eveil diretto da Guy Pion, le Theatre du Centaure diretto da Camille et Manolo, la compagnia Faux Magnifico diretta da Toni Cafiero la scuola Veneziainscena diretta da Adriano Iurissevich, la scuola Kiklos diretta da Giovanni Fusetti e l’academie Albatros diretta da Carlo Boso.

Info e iscrizioni scuderieteatrali@gmail.com 065814176

Green pass.