08/06/2018 - 30/06/2018 Mostra

da venerdì 8 a sabato 30 giugno | mostra
Magazzino dei Semi | Dominio Pubblico
I CANTASTORIE
mostra collettiva di artisti under 30
opere di Riccardo ‘Groove’ Martinelli, Assia Vignanelli Zichella e altri in via di definizione
a cura di Clelia Carbonari
ingresso gratuito

Giovani artisti visivi espongono opere che, partendo dalle fiabe popolari italiane, illustrano e reinterpretano in chiave moderna l’iconografia classica.


 

Giovani artisti visivi hanno lavorato sulle fiabe popolari italiane, illustrando e reinterpretando l’iconografia classica in chiave moderna. Le fiabe, oltre a essere rappresentate diventano metafore per raccontare avvenimenti del presente. Durante la mostra, presso il Teatro del Lido, si potrà entrare in contatto con il lavoro di ricerca svolto dagli artisti insieme alle opere finali. A chiusura un finissage con performance teatrali, live painting, musica in acustico e installazioni con materiali riciclati che permetteranno al pubblico di immergersi in un universo fiabesco.

Clelia Carbonari
CleliaCarbonari nasce a Roma e fino ai 18 anni vive e studia a Ostia. Dopo il liceo decide di allontanarsi da tutto ciò che le era familiare per andare a Londra a studiare fotografia. Dopo quattro bellissimi anni si rende conto di appartenere all’Italia e fa ritorno a Roma. Durante gli anni scolastici e lavorativi si concentra sul fotogiornalismo, le piace raccontare la vita di piccole comunità, rappresentare problemi della società cercando sempre di mostrare l’aspetto positivo delle tematiche. Crede nella forza delle immagini, possono cambiare il modo di pensare delle persone o almeno far riflettere lo spettatore. Nel 2014 l’Huffington Post italiano ha pubblicato un suo progetto sui barbieri afro –giamaicani del sud di Londra; ha esibito il lavoro “Need and Green” sullo spreco del cibo in vari enti museali e fondazioni: come il Palazzo Rosso di Genova, o Piazza dei Mestieri a Torino. Nel 2016 ha lavorato anche come assistente di curatela per la mostra: “Guerra, Capitalismo e Libertà, un’esposizione delle opere dell’artista noto come Banksy” e la mostra dello street artist francese Seth, presso la Ex Miralanza. Nel 2017 ha fondato lo studio artistico ARCO, che è tutt’ora work-in-progress, insieme ad altri 3 artisti romani