26/03/2020 - 28/03/2020 Teatro

giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 marzo ore 21

di Emanuela Panatta
drammaturgia e regia Emanuela Panatta e Alessandra Fallucchi
con Alessandra Fallucchi e Emanuela Panatta

Sycamore T Company in collaborazione con Editrice Il Torchio, 2016

Tutto avviene al CIVICO 33, un palazzo nel quale si incrociano le vicende di diversi personaggi femminili accattivanti e variopinti. Lʼarrabbiata, lʼidealista, la crocerossina, lʼalternativa, la precaria, lʼinnamorata, la golosa e lʼarrivista fanno di CIVICO 33 un crocevia dellʼuniverso femminile in cui le donne si raccontano in chiave tragicomica. Le protagoniste si sfogano, si liberano dalle loro repressioni attraverso il linguaggio. Il loro monologo interno viene fuori come un pensiero ad alta voce. Tutte hanno una necessità: essere ascoltate, amate, comprese, salvate… Attenzione! NON Eʼ LʼUOMO IL SALVATORE! Lʼimportante per ognuna sarà il processo: riuscire a trasformare il sentimento negativo per trovare il proprio centro, lʼ equilibrio interiore che permette di andare avanti da sole, non in balia degli eventi o dellʼ altro; solo così potranno incontrare qualcuno di speciale per il cammino da intraprendere insieme. Piccoli episodi di quotidianità da uno, mille e centomila, legati da un quesito esistenziale comune: Se è vero che la donna è arrivata da una costola dellʼuomo, perché siamo noi a doverci rompere sempre le ossa per loro? Quasi tutte si lamentano della precarietà dellʼ amore e del lavoro. Si sentono incomprese, abbandonate e disilluse, ma non hanno perso la voglia di lottare, si ritrovano a dover convivere con se stesse, con i loro fallimenti, le loro paure e le loro speranze.

L’Editrice Il Torchio nasce a Padova nel 2000, guidata oggi da Marco Serri. L’1 giugno del 2013 viene insignita del “Premio Internazionale Mondolibro” con l’Opera “Quel che è certo” di Paola Giusto. Grazie ad alcune pubblicazioni d’interesse generale che hanno ottenuto premi ed ottimi risultati a livello di critica e di apprezzamento da parte del lettore, la casa editrice ora fa parte del panorama editoriale nazionale. Attiva con molteplici partecipazioni a Fiere del Libro italiane e internazionali. Per info: http://www.editriceiltorchio.com |www.emanuelapanatta.com

BIGLIETTI
intero 10,50 Euro
ridotto 8,50 Euro
giovani 7,50 Euro
invalidità 5,50 Euro
diversamente abili 2,50 Euro
prezzo speciale GIFT CARD 7,50 Euro

info e prenotazioni 06/2010579
promozione@teatrotorbellamonaca.it

❖ EMANUELA PANATTA ❖ Autrice di CIVICO 33 è un’ artista eclettica che spazia tra teatro danza e cinema. A 4 anni inizia a studiare danza a Roma presso la Mondial Dance diretta dal maestro Stefano Sellati si prepara in tutte le discipline legate al Musical. Studia lettere e filosofia ‘Dams’ presso Università di Tor Vergata di Roma. Lanciata negli anni 90 da Gianni Boncompagni diventa una delle protagoniste del programma Non è la Rai. Partecipa come ballerina a numerosi varietà Rai condotti da Pippo Baudo, Pippo Franco, Fabrizio Frizzi. Conduce per alcuni anni Cartoon Network programma di cartoni animati ed è inviata del programma Rai condotto da Milly Carlucci La casa dei sogni. Studia recitazione presso Accademia Beatrice Bracco dal 1999 al 2002 curando i movimenti scenici dei suoi spettacoli fino al 2012. Continua la sua formazione come attrice in Italia e all’estero con docenti internazionali. Molteplici le esperienze in Teatro, con Enrico Brignano, nel Teatro del Penitenziario di Rebibbia di Roma con Philippe Talard dove lavora per diversi anni come prima ballerina e attrice. Si trasferisce in Germania a Berlino, dove vive dal 2013 al 2015 studiando recitazione e approfondendo la sua ricerca con il teatro-fisico. Al suo ritorno in Italia nel 2016, ricoprendo il ruolo di attrice, entra nella compagnia del Teatro La Comunità di Roma diretta da Giancarlo Sepe, in scena con: Amletò Gravi incomprensioni all’ Hotel Du Nord (Gertrude), Washington Square (Catherine wife) e Abecedario Americano (Blanche). Insegna movimento scenico, è trainer di Gyrotonic, si dedica alla realizzazione di progetti indipendenti cura la direzione artistica e la regia di performance di teatro-fisico, cortometraggi e videoclip. Da ottobre 2019 è ideatrice e presenta su Radio Kaos Italy CIVICO 33 Musica Sensi e Sessi che prende spunto dal suo libro.

ALESSANDRA FALLUCCHI ❖ Si diploma come attrice all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Si perfeziona in Italia e all’Estero (Francia ed Inghilterra) con grandi maestri della scena internazionale. Lavora in teatro come attrice in ruoli da protagonista e co-protagonista in produzioni private o con enti pubblici. In televisione lavora alle serie TV: Maresciallo Rocca, Medico in famiglia, Camici Bianchi, RIS III, Commissario REX e nella prima serie di The Young Pope di Paolo Sorrentino. Protagonista di molti corti di registi emergenti e di spot televisivi. Dal 1998 ad oggi e’ chiamata ad insegnare training per attori, recitazione e dizione in corsi di vario tipo, dai laboratori nelle scuole e corsi per appassionati fino alle classi nelle Accademie Private come per esempio Il Cantiere Teatrale di Paola Tiziana Cruciani o Il Laboratorio di Arti Sceniche diretto da Massimiliano Bruno. Acting coach per attori professionisti e per molti giovani aspiranti attori che ha preparato con successo per i provini nelle scuole nazionali di teatro. Dopo molti anni come attrice e pedagoga inizia un percorso parallelo come regista che la porta a dirigere progetti per le scuole (Alla ricerca delle città invisibili da Calvino, La Sirenetta di Marguerite Yourcenar, Fiabe Animate, Voci dall’Iliade: Le Donne Raccontano da Omero/Baricco) e progetti destinati anche ad un pubblico più adulto che ottengono un enorme successo di pubblico e critica (Italia 15-18: Storie Comuni del tempo di guerra, Declinazioni d’amore, La leggenda del pescatore che non sapeva nuotare). E’ infine co-direttrice dal 1995 fino al 2015 della Compagnia professionale riconosciuta da Ministero Il Carro dell’ Orsa e dal 2016 co-direttrice dell’associazione culturale Zerkalo.