25/02/2018

DIARIO DI UN BRUTTO ANATROCCOLO

I diversi linguaggi come il teatro e la danza a partire da un classico per l’infanzia sul tema della diversità/identità e dell’integrazione attraverso un linguaggio semplice ed evocativo. Un anatroccolo oltre Andersen che usa la fiaba come pretesto per raccontare un vero viaggio di formazione alla ricerca di se stesso e del proprio posto nel mondo e alla scoperta della diversità come elemento qualificante e prezioso.